AVVISI

Categorie: Avvisi
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: luglio 31, 2003

Gli avvisi de ilVignettificio - All’inizio sembrava solo una voce. Poi tanto lentamente quanto inesorabilmente un chiacchiericcio sempre più diffuso riguardo all’Evento si fece strada nella consapevolezza dei fan. E infine oggi. E’ UFFICIALE!. Gli “Emerson, Lake & Palmiro Togliatti”, il Migliore gruppo pre-post-ex-neo-pro-alt-sinistr-destr-avant-marsh-comunista irriducibile (indimenticabile la loro canzone “Date a Stalin quel che è di Cesare” e la conseguente polemica secondo cui il muro di Berlino sarebbe caduto solo a seguito delle perdite d’acqua di una tubatura difettosa) sfideranno Boy George, leader “Culture Club”, a recitare ruttando nel minor tempo possibile “La ballata del vecchio Marinaio” di Samuel Taylor Coleridge.

Mi raccomando non mancate!

TESTI

Categorie: Testi
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: luglio 29, 2003
I testi de ilVignettificio - Prosegue la visita immaginaria di Silvio Berlusconi in Africa. Il leader maximo è entusiasta. “Essere lì, raccogliere intorno tutti quei poveri bambini, e a forza di pernacchie canzonarli con frasi del tipo ‘Io sono riccoo, tu noooo’, ‘Ghe,ghe,ghe’, ‘Non ti faccio più lecchino’. Credetemi sono cose che non si dimenticano”, ha recentemente dichiarato alla stampa internazionale al suo seguito. Ma all’improvviso il dramma: grande scalpore ha infatti suscitato la storia secondo cui avvicinandosi ad un bambino del Biafra avrebbe dichiarato:”Madonna, che puzza, ma quant’è che non ti fai un bagno nella vasca con idromassaggio: ma sei fortunato io sono un filantropo, se fai il bravo ti porto all’autolavaggio”. Per fortuna, per bocca del suo portavoce, il principe Lacchè XVI, è subito giunta la smentita. “Cosa? non è vero, mai detto che avrei voluto portarlo all’autolavaggio: sapete come la pensiamo noi neoliberisti: che crepino nella loro puzza, quei pezzenti”.

Qui Africa, a voi la linea

AVVISI

Categorie: Avvisi
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: luglio 28, 2003

Gli avvisi de ilVignettificio - La “Paraass international LTD” pare abbia annunciato l’inizio della lavorazione del film “Emilio, il culo che uccide”, film interamente dedicato alla vita di Silvio Berlusconi, il discusso leader maximo e magnate del fumo negli occhi, più noto alle cronache per il suo darci di lingua con la cameriera della villa di Porto Rotondo, che per le sue lungimiranti leggi “Ad personam, purches non sih dicam”, quali quella che stabiliva che due più due fa cinque (alla faccia di Orwell) e quell’altra che sanciva che d’ora in poi i panini col prosciutto li si debba fare liberamente per forza solo col salame.
La sceneggiatura del film a quanto pare è stata affidata a Quentin Tarantino, che provvederà a movimentare quel poco che basta la storia per esigenze cinematografiche. Commovente la scena in cui le camicie nere in doppiopetto e rolex d’oro entrano in una ONG e rubano le caramelle ai figli dei volontari.

pagina 1 di 1

Articoli recenti
Commenti recenti

    Benvenuto , oggi è giovedì, giugno 22, 2017